Che cos’è OBA?

9 maggio 2016

Oceanic Bodywork® Aqua è una forma di lavoro corporeo che viene effettuata in una piscina di acqua calda a 35°C e che produce come effetto un profondo rilassamento.
Che cosa succede durante una sessione di OBA? Il bodyworker, un preparatore specializzato, si prenderà cura della persona all’interno della piscina: dopo averla messa a proprio agio, la inviterà ad adagiarsi sull’acqua e, grazie al sostegno offerto da un cuscino e da tubi galleggianti, come quelli del catalogo Theraband, effettuerà con movimenti mirati posture in allungamento e mobilizzazione della colonna e degli arti, senza alcuna forzatura; fasi di rilassamento e di massaggio verranno alternate a rotazioni e dondolii che il bodyworker farà eseguire alla persona con dolcezza e senza sforzo. Dopo essere arrivati ad un profondo rilassamento sarà possibile accedere alla fase in cui il bodyworker propone dolci movimenti, eseguiti sotto la superficie dell’acqua, in sicurezza, grazie all’utilizzo di un tappanaso.

É una vera e propria danza del corpo sott’acqua. Tra le due persone (“quella che dà” e “quella che riceve”) si sviluppa un gioco di movimenti ondulatori e rotatori, i ritmi respiratori delle due persone si fonderanno creando un naturale flusso energetico. La sessione terminerà con la persona sostenuta completamente dal bodyworker, che le darà il tempo di uscire dalla fase di abbandono all’acqua e di ricontattare l’ambiente esterno.
L’Oceanic Bodywork® Aqua, sviluppato alla fine degli anni Ottanta da due donne - Nirvano Martina Schulz e Kaya Femerling -, è un’esperienza unica che richiama la sensazione di sicurezza sperimentata nell’utero materno, quando fluttuavamo in un liquido caldo, protetti e senza peso.

Durante la sessione di OBA avremo la possibilità di sentirci di nuovo “a casa”, in uno spazio dove la sensazione di essere accolti ed amati ci ridarà fiducia e pace. La nostra energia scorrerà in maniera fluida e restituiremo all’acqua ciò che affiora, ma che non fa parte della nostra essenza. La fluttuazione nell’acqua calda ci consentirà di percepire il nostro corpo in maniera amplificata e armoniosa.
È noto il potere di guarigione dell’acqua: potremo sentire come dolori e tensioni si scioglieranno senza che ce ne accorgiamo, entreremo in contatto con la nostra parte femminile, che accoglie e protegge, e con memorie infantili, risvegliate dall’acqua calda che circonda il nostro corpo.
OBA è una vera e propria terapia che, eseguita con sensibilità e gentilezza, ci restituisce connessione con l’Universo: sensazioni di gioia, benessere ed armonia con l’ambiente ci accompagneranno nei giorni successivi alla sessione ricevuta. Sentiremo di poter essere noi stessi, senza forzature, nella relazione con gli altri.
Perché fa bene questo tipo di lavoro in acqua calda? I neurofisiologi che studiano il cervello hanno scoperto che chi si immerge in acqua calda entra in uno stato di profondo rilassamento, che permette ai due emisferi cerebrali di sincronizzarsi tra loro: quello sinistro, che governa la parte razionale, e quello destro, che controlla la nostra sfera emozionale.

E’ possibile, durante il rilassamento in acqua calda, raggiungere la fase “theta” (quella in cui il nostro cervello entra durante la meditazione) ed attivare la produzione delle endorfine, ovvero le sostanze che il nostro corpo libera naturalmente per combattere il dolore.
Trattandosi di una vera e propria terapia, il bodyworker si premurerà di assicurarsi che il vostro corpo sia pronto a ricevere la sessione di OBA.
OBA fa parte di Oceanic Bodywork® Aqua, associazione nata nel 2005, senza scopo di lucro.
Per qualsiasi informazione è possibile consultare il sito http://www.oceanicbodywork.com

Tweet about this on TwitterShare on Facebook

I commenti sono chiusi