anziani-felici

Poltrone elevabili: un aiuto concreto alle persone anziane

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on print
Share on email
Share on whatsapp

Abbiamo già affrontato (qui) di come, tra le preoccupazioni di chi ogni giorno si trova ad accudire persone anziane, o con ridotta mobilità motoria, vi sia certamente quella di adattare al meglio la casa, una casa sicura e confortevole è un indicatore del loro benessere .

Infatti, arriva sempre il momento della vita in cui i nostri cari invecchiano e non riescono più a compiere tutti i movimenti ai quali sono abituati. Cosa possiamo fare quando perdono l’agilità e la sicurezza nei movimenti? Talvolta anche sedersi e rialzarsi potrebbe diventare faticoso. Le poltrone elevabili possono aiutarli a compiere questo movimento in totale tranquillità. Una poltrona confortevole e sicura può  davvero fare la differenza.

Ma come scegliere la poltrona per anziani più adatta alle loro esigenze?

Prima di tutto scegliamo la buona del prodotto. Una poltrona di qualità è riconoscibile a prima vista per finiture, materiali e confort della seduta. Esistono poi poltrone elettriche dotate di 1 o 2 motori. Inoltre la scelta della poltrona non può prescindere dalla corporatura del suo destinatario e dagli spazi in cui verrà collocata. La linea di poltrone elevabili Mediland prevede 3 modelli:

Particolarmente indicata per coloro che necessitano di maggior praticità nei trasferimenti, soprattutto quelli laterali. Grazie infatti alla possibilità di poter rimuovere i braccioli, la seduta diventa aperta e libera per consentire la massima praticità negli spostamenti, permettendo anche di avvicinare la poltrona al tavolo. Offre una regolazione elettrica in 5 posizioni e dispone di un dispositivo elettrico che consente all’utilizzatore di elevare la base della poltrona sino a un massimo di 15 cm per facilitare il passaggio dalla poltrona stessa al letto o alla carrozzina, eliminando i dislivelli che rendono difficoltosi tutti gli spostamenti.  Dotata di 4 ruote da 3”, di cui le 2 posteriori piroettanti e con dispositivo frenante, dispone anche di una maniglia di spinta posizionata sul retro dello schienale.

>>> Guarda il prodotto!

Si differenziano per il motore, Honey è la poltrona elevabile a un motore, la Cherry a 2. Dispongono di una comoda tasca laterale porta oggetti e/o riviste e pratico telecomando. I braccioli hanno un’ampia base di appoggio, sono arrotondati ed avvolgenti, e dotati entrambi di porta bicchiere/bottiglie o porta cellulare. La regolazione elettrica è in 4 posizioni per il modello Honey e in 5 per il modello Cherry

>>> Guarda la polotrona Cherry

>> Guarda la polotrona Honey

 

  • Poltrona bariatrica Morfeo

Indicata per le persone un po’ più robuste, dispone di una struttura solida in acciaio ad alta resistenza e legno con rinforzo nelle imbottiture. Lo schienale è avvolgente con appoggio per il capo.Dispone di una pratica tasca laterale porta oggetti e/o riviste e telecomando. La regolazione elettrica è in 5 posizioni.

>>> Guarda il prodotto!

 

 

 

 

 

Approfondimenti:

Leggi questi altri articoli

Lascia un tuo commento